Ancora nessun accordo sul deficit Usa Default sempre piu’ vicino


Fallite tutte le trattative per un primo voto nella notte, oggi la Camera USA cerchera’ di trovare un secondo compromesso e votare per l’innalzamento del deficit.

Una grossa sconfitta per la leadership repubblicana che cercherà di salvare almeno la faccia oggi e, soprattutto, lasciare la patata bollente in mano al Senato controllato dai democratici che potrebbero comunque assumersi la responsabilita’ di rigettare il compromesso e a quel punto aprire la strada ad un empasse sempre piu’ pericoloso.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: