Categoria: debito pubblico italiano

  • Un divorzio da mille miliardi di Euro

    In soli quindici anni dal suo avvio è costato agli italiani oltre mille miliardi di euro, per poi continuare a gravare sulla nostra economia fino a soffocarla: è il divorzio tra Banca d’Italia e Tesoro, avvenuto nel 1981 per volere dell’allora ministro Beniamino Andreatta. Con un atto quasi univoco, cioè una semplice corrispondenza epistolare con […]

  • Tassi di interesse e rane bollite – che fine faremo?

    Alla giornata del risparmio che si tiene a Roma, numerosi politici hanno parlato di crescita economica imminente, di banche protagoniste di questa crescita, dell’aumento dei prestiti alle famiglie, di tassi di interesse e del ruolo del risparmio nella ripresa per una nuova Europa. Insomma secondo i tre autorevoli esponenti bancari si starebbe aprendo una nuova […]