Inarrestabile discesa del dollaro

Visto che la FED ha chiarito di non avere nessuna intenzione di rialzare i tassi di interesse nel breve termine,  il dollaro ha risposto ieri con un ulteriore calo e a questo punto si appresta a testare i minimi del 2008.

Solo a quel punto, se ci sara’ un rimbalzo tecnico o piu’ massiccio, si potrà ipotizzare una qualsiasi correzione delle Borse mondiali e di beni rifugio come oro e argento.