Repressione Finanziaria una considerazione sul debito USA e come uscirne


Repressione Finanziaria.

Ho trovato questa interessante espressione in uno dei tanti articoli su SafeHaven, famoso aggregatore americano di contributi del mondo finanziario e precisamente a questo link.

Viene praticamente espressa la tesi che gli Stati Uniti per evitare il default modello Grecia obbligheranno tutti i propri connazionali con capitali di qualsiasi tipo (quindi anche i singoli contribuenti con i loro IRA privati) a detenere obbligatoriamente una percentuale di bond americani.

L’autore continua sostenendo che una simile misura sara’ adottata dopo le elezioni presidenziali che si terranno nel novembre 2012.

Uno scenario fantascientifico o un qualcosa con serie probabilita’ di avverarsi. Lascio a Voi lettori la parola

(nel grafico l’andamento attuale del bond trentennale USA, pure lui sull’orlo di una correzione)


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: