STPT – un protocollo standard per tutti i token


STPT sta per Standard Tokenization Protocol e rappresenta un tentativo di sviluppare uno standard open source che definisce come vengono emessi e trasferiti gli asset con token, nel rispetto di tutte le normative necessarie. I token costruiti sopra lo standard STP utilizzeranno quindi il validatore on-chain del protocollo per verificare la conformità con i requisiti specifici della giurisdizione o dell’emittente.

E’ una idea che ci convince al 100%? No. Però dal punto di vista tecnico è un token con grandi novità in arrivo nei prossimi sette mesi e potrebbe riscontrare un certo interesse sul mercato.

Al momento della pubblicazione STPT vale 160 satoshi e ha un grafico degno di un asset in rampa di lancio. Evidentemente non siamo gli unici che consideriamo i prossimi sei – sette mesi come potenzialmente interessanti dal punto di vista speculativo. Non escluderemmo una rivalutazione tra il 30 e 50 per cento da qui alla fine dell’anno.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: